BLOG‎ > ‎

Autoformazione residenziale all'Isola d'Elba: 25, 26, 27 maggio 2018

pubblicato 17 apr 2018, 16:01 da SnodiAPS Mediazione Umanistica dei Conflitti   [ aggiornato in data 18 apr 2018, 13:45 ]


Per il 2018 Snodi propone una nuova attività formativa mescolando l'esperienza positiva delle autoformazioni con un contesto di residenzialità.

L'ultimo week end di maggio (venerdì 25, sabato 26 e domenica 27), i soci dell'associazione potranno partecipare ad un momento di riflessione, formazione e lavoro personale all'interno del paesaggio dell'Isola d'Elba.


La cornice di fondo è la prospettiva della mediazione umanistica con gli aspetti legati alla tecnica di gestione dei conflitti, ma soprattutto alla crescita individuale come persona e come mediatore.


L'arrivo è pensato entro il pomeriggio di venerdì 25 maggio. E' prevista una passeggiata meditativa nel tardo pomeriggio per entrare nello spirito della mediazione umanistica e ricaricarsi in vista della giornata di lavoro successiva.

Sabato 26 maggio vi sarà una giornata di autoformazione dalle 9.30 alle 18.30 sulla mediazione umanistica con un affondo sulla dimensione valoriale nei conflitti.

Domenica 27 è prevista una giornata libera con la possibilità di alcuni approfondimenti a richiesta con incontri individuali o a piccolo gruppo durante la mattinata.


I formatori saranno Fausta Mancini e Massimiliano Anzivino, coadiuvati da altri mediatori e formatori dell'associazione.


Il costo dell'autoformazione è di 45,00 euro a persona per il complesso delle 3 giornate.

Come per tutte le attività dell'associazione è prevista una quota associativa annuale che permette di partecipare alle altre attività in programma tra le quali lo stage di formazione con J. Morineau che si terrà a ottobre 2018 in luogo ancora da definire.


L'ospitalità sarà a cura dell'ostello L'Elba del Vicino www.elbadelvicino.com, un progetto educativo e di comunità attivo da due anni che condivide una visione della vita e dell'essere umano in linea con la cultura della mediazione umanistica.

L'ostello ha a disposizione camerate e la possibilità di usufruire di pensione completa con costi calmierati rispetto al contesto isolano (circa 45 euro a persona a giornata).

Per chi volesse è possibile estendere il periodo di soggiorno al di là della 3 giorni proposta da Snodi approfondendo la conoscenza del progetto e partecipando alle altre attività previste in quella settimana nel progetto tra le quali Stagione da Artista.


Entro lunedì 7 maggio verranno raccolte le adesioni alla proposta che sarà attivata al raggiungimento di 8 iscritti.           Il numero massimo di partecipanti sarà 16 unità per permettere un contesto raccolto e un lavoro attivo da parte di tutti.

Per informazioni sul corso valgono i soliti riferimenti: snodiaps@gmail.com. Le prenotazioni per il soggiorno vengono gestite direttamente da Snodi contestualmente alle iscrizioni all'autoformazione.

Comments