BLOG‎ > ‎

Di nuovo in marcia: verso il 29 marzo

pubblicato 17 mar 2015, 15:19 da SnodiAPS Mediazione Umanistica dei Conflitti   [ aggiornato in data 17 mar 2015, 15:20 ]


Siamo ufficialmente partiti con l'attività 2015.
In verità, a dirla tutta, non ci siamo mai fermati tanto sono stati intensi questi mesi per mettere a punto attività vecchie e nuove e proporre questo quinto anno di strada insieme.

Lunedì 16 marzo alcuni formatori dell'associazione hanno partecipato ad una giornata di studio organizzata da Mediamo all'interno della quale sono stati messi a confronto quattro modelli di mediazione: negoziale, trasformativo, della comprensione e umanistico.
Alla presenza di una trentina di avvocati e mediatori, nella cornice istituzionale dell'Università di Firenze, abbiamo potuto gettare uno sguardo oltre gli steccati che dividono i vari modi di proporre la mediazione e vedere i tanti punti di contatto oltre alle differenze e soprattutto il grande valore aggiunto di poter imparare l'uno dall'altro.
Una modalità di lavoro leggera ma al tempo stesso intensa e divergente, certamente da ripetere presto magari anche su altri territori.

Domenica 29 marzo tornano le autoformazioni, il nostro momento di incontro con i soci ma anche di esercizio e di manutenzione della pratica delle mediazione umanistica.
Dopo gli esperimenti delle autoformazioni a tema, torna la modalità classica con gioco dell'oggetto mediatore e simulata di mediazione nel pomeriggio.
Come sempre si tratta di incontri gratuiti riservati ai soci in regola con l'iscrizione del 2015 (oppure fatta negli ultimi mesi del 2014). Per partecipare è necessario iscriversi utilizzando i nostri contatti.
Ci vediamo in via Lanzone 36 a Milano presso i locali del nostro sponsor ISMO.

A seguire alle ore 17.00 avremo l'assemblea annuale dei soci dove potremo condividere, oltre a un po' di numeri che stanno alla base di quello che abbiamo fatto e di quello che abbiamo programmato per i prossimi 12 mesi, idee, prospettive e possibili cambiamenti proprio grazie al contributo dei soci presenti.



Comments